Pubblicità geniale e tenerissima

Sono sempre stato molto attratto dalla qualità degli spot tv, ed alcuni mi colpiscono particolarmente per la storia che raccontano, il messaggio che lanciano, l’ambientazione, la musica.

Lo spot per Sky kids che sta girando in questi giorni col bimbo che cerca il suo orsacchiotto di peluche perso chissà dove, è davvero tenerissimo.
Lancia un messaggio che va molto aldilà della semplice promozione di una tv a pagamento, perchè ci ricorda l’affetto genuino di un bambino verso il suo primo vero amico, la sua importanza, il dolore per averlo perso, ma che ci fa sognare pensando che anche l’orsacchiotto possa avere un’anima ed un cuore e che quindi cerchi a sua volta il suo padroncino e amico.

Mi ricorda tante storie che si leggono sui giornali dell’amicizia tra uomini e animali, mi ricorda che certi tipi di affetto sono davvero incondizionati.

Annunci

Simo su www.legavolleyfemminile.it

Europea92 Original Marines Milano: da domani l’impegno al Trofeo Mimmo Bellomo 

Milano,
26 settembre 2008 – Quarta settimana di allenamenti per l’Europea92
Original Marines Milano che si chiude con la partecipazione al Trofeo
“Mimmo Bellomo” di Castellanza. Impegnate nel quadrangolare insieme
alle milanesi le padrone di casa della Pallavolo Castellanzese e le
formazioni di serie A2 di Villa Cortese e Piacenza. E saranno proprio
le emiliane avversarie sabato 27 alle ore 17.30 della squadra di Bruno
Napolitano che avrà quindi la possibilità di valutare, in quello che è
il primo evento ufficiale della stagione per l’Europea92, i risultati
del lavoro svolto durante questo primo periodo di preparazione.
“Siamo reduci da una buona settimana di allenamento, sia fisico sia
tecnico – commenta Bruno Napolitano coach dell’Europea92 Original
Marines – nella quale abbiamo ancora lavorato con attenzione alla parte
difensiva del nostro gioco e inserito lentamente Corna e Nikolle che
per la prima settimana hanno partecipato agli allenamenti. Peccato per
il lieve infortunio a Marinkovic, un leggero stiramento all’adduttore,
che la costringerà  a rimanere a riposo precauzionale per qualche
giorno e quindi a saltare l’impegno di Castellanza. Abbiamo comunque
fatto progressi e devo dire che la squadra ha ancora lavorato con molto
impegno. Certo restano dettagli da risolvere ma abbiamo tempo e voglia
di migliorare ancora”.
Questa è stata anche la settimana dei primi allenamenti di Nikolle del Rio:
“Le prima impressione è decisamente positiva. Nikolle è una giocatrice
solida, forte in attacco e completa. Ci sono ancora ovvi problemi di
inserimento per via delle lingua che Nikolle comprende ma non parla.
Vedo però molta voglia di fare e uno spirito che è quello di tutta la
squadra”
E di Nikolle parla anche Simona Battistini, palleggiatrice rossonere
“Mi pare sia un’ottima giocatrice, ha bisogno di tempo per inserirsi e
per risolvere la questione linguistica. E’ attenta e si impegna molto e
dal punto di vista tecnico ha colpi notevoli che potranno esserci molto
utili”.
Sabato si gioca contro Piacenza, avversaria di alto profilo:
“La Rebecchi ha vinto tutte le partite del precampionato – prosegue
Battistini – sin qui disputate ed è evidentemente una squadra con un
organico che la pone fra le prime nel campionato di A2. In questo
momento però noi dobbiamo guardare maggiormente a quello che è il
nostro rendimento, ai progressi che vogliamo vedere dopo le due partite
contro Busnago e Pro Patria. Per questo non dico che l’avversario sia
ininfluente ma penso che sabato a Castellanza dovremo concentrarci
sulla nostra impostazione del gioco e quindi avere un riferimento sul
grado di preparazione a cui siamo giunte”.

Mostra Lucio Paglialunga

Mercoledì 24 settembre alle ore 18 si inaugura all’Atelier dell’Arco Amoroso in Piazza del Papa ad Ancona la mostra del pittore Lucio Paglialunga.
Si tratta di un pittore marchigiano, mio prof di disegno al liceo.
Personalità poliedrica, fin da quando cercava di insegnarci le assonometri e la storia dell’arte riusciva a farsi ben volere con un fare davvero al di sopra delle righe, linguaggio colorito, continua infrazione delle regole, irriverenza verso tutti: insomma l’artista tipico!

Qualche anno fa ci ha lasciato (chissà se gli eccessi c’entrano..) ma resta il piacere di rivedere le opere di un pittore di talento.
L’anno scorso in mostra ad Osimo (ho anche il poster affisso in ufficio), a Macerata e da domani in mostra ad Ancona.

Espongo al MoMa di NY

Molto presto al Moma di New York verrà inaugurata la mostra di Gino de Dominicis, un artista contemporaneo nato ad Ancona.
Grazie ad un accordo di consulenza tra Camera Work e la Provincia di Ancona che distribuisce un folder agli avventori del biglietto della mostra a NY, ho avuto l’occasione di cimentarmi con questa nuova sfida: scrivere i testi  del depliant.
Niente di nuovo se non che la cosa bella ma anche buffa a pensarci bene, è che in questa maniera potrò dire che anche io espongo al Moma…espongo la mia arte, i miei testi, mica chiacchiere!!

Lo potrò mettere nel curriculum vitae?

I pupetti di ceramica

Alla fine del simpatico matrimonio di Ele & Ric (sposa bellissima, sposo rilassatissimo come se nulla fosse), gli sposi hanno passato un ideale testimone un po’ particolare a me e Simo.
Si tratta di una tradizione spagnola che si basa sul fatto che gli sposi cedono ad una coppia di prossimi sposi una statuetta di ceramica raffigurante ovviamente degli sposi che io e Simo dovremo conservare gelosamente fino al nostro matrimonio e che cederemo a nostra volta ad un’altra coppia che sarà presente alla nostra festa.
Ovviamente Ele & Ric l’avevano ricevuta a loro volta da un’altra coppia.
Quindi il nostro compito sarà già da subito metterci in caccia di coloro che intendono fare il grande passo dopo il 20 giugno 2009 per destinare a loro il simpatico oggetto….si accettano candidature!!

Simo #1+6

Simo si fa sempre riconoscere…gli sportivi? gente strana!!

ma del resto se la scaramanzia nello sport è tutto e Simo con l’1+6 sulla schiena non solo a Benevento ha disputato una grande stagione ma ha anche ottenuto la promozione e allora era giusto confermarlo!!!

dal sito http://www.legavolleyfemminile.it e dal sito http://www.volleyball.it

Milano: Numeri di maglia e staff. A Battistini l’1+6

MILANO – Sono stati scelti e assegnati i numeri che saranno stampati sulle maglie Mikasa con cui le giocatrici dell’Europea92 Original Marines affronteranno la prossima stagione sportiva.

La vera particolarità riguarda Simona Battistini, palleggiatrice, che ha chiesto il numero 1+6 che sarà stampato sulla sua maglietta.

1:
Nikolle De Rio; 5: Dragana Marinkovic, 7 Lisiana Volaj; 8 Michela
Molinengo; 9 Irene Padua; 10 Vania Beccaria; 11 Diana Marc; 12 Stefania
Corna; 15 Alessandra Crozzolin; 1+6 Simona Battistini; 17 Giulia
Ronchetti.