Gs DìperDì Emmedata Loreto: De Angelis mostra soddisfazione per le prime uscite stagionali

dal sito legavolleyfemminile.it parla il team manager della GS DixDi Emmedata Loreto Andrea De Angelis

"..“E’ presto per fare valutazioni – dice De Angelis – ma in effetti al
Trofeo Avis in seconda linea siamo andati molto bene, ed il gioco al
centro ne ha beneficiato. Ma anche le nostre schiacciatrici si sono
comportate egregiamente, con la Percan che si sta calando in pieno nel
ruolo di leader e c’ è stato modo di apprezzare in diverse circostanze
il grande acume tattico di una regista come Simona Battistini, davvero
bravissima”.

Approvo e sottoscrivo: soprattutto contro le campionesse d’Italia della Scavolini Pesaro Simo ha offerto una prestazione esaltante!

Annunci

Terremoto

1′ terremoto nella nuova casa e non è stato piacevole come non lo può essere nessun terremoto ovviamente.

Tra l’altro siamo stati svegliati da Chicco, il nostro cane, che in quanto tale lo avverte prima di noi.
Ha cominciato ad abbaiare e un secondo dopo ecco la scossa.

Ho cercato di fargli capire che se ci avvisa 5 minuti prima magari, in caso di tragedia, riusciamo a salvarci.
Mi ha guardato con sguardo interrogativo: non credo abbia capito!

Eh va bè ci affideremo al fato o al volere divino come chiunque altro!!!! Animoticon

Consorzio Ankon: appunatmento al 27 settembre

Sta per riprendere la mia attività col Consorzio Ankon per la 3′ stagione consecutiva.
Come l’anno scorso cominceremo con la presentazione che quest’anno si terrà sempre al Teatro delle Muse ma ci allargheremo, nel senso che dal ridotto passiamo alla platea.
Inoltre quest’anno abbiamo scelto come data DOMENICA 27 SETTEMBRE alle ore 10.30.

L’evento sarà come al solito in diretta on-line dal nostro sito consorzio ankon grazie al nostro partner (da quest’anno anche sponsor) e-xtrategy

Sportivi ed appassionati anconetani tutti invitati all’evento!!

Tempi moderni

dopo aver lasciato i campi di periferia (vedi post Anni di freddo) così da ri-appropriarmi delle mie domeniche ed "offrirle" a me stesso prima ancora che a mia moglie, noto con un certo dispiacere che le lunghe trasferte di lavoro cominciano a pesarmi oltremodo.
L’idea di lasciare mia moglie sola, partire diversi giorni, stare lontano dalla mia casa non mi regala nessun entusiasmo.
Vi faccio fronte con la mia professionalità ma è ovvio che sono sensazioni e campanelli d’allarme dei quali devo tener conto!